High knee socks as lyfestyle


Chiunque abbia mai visto praticare il Crossfit, avrà certamente fatto caso ai bizzarri e coloratissimi "high knee socks", al tempo "calzettoni" (termine a dir poco obsoleto, come del resto "fuseaux", sostituito inevitabilmente con l'anglofono e accattivante "leggins") indossati da ogni crossfitter che si rispetti.
Esatto: bizzarri e coloratissimi. Nonostante i loro programmi d'allenamento hardcore, che fanno dei crossfitter veri "duri del fitness".



E allora, al di là della moda, cosa spinge questi macho-boys (ma anche girls) ad indossare questi buffi accessori?

La ragione naturalmente c'è.

Chi è solito allenarsi con pesi di un certo calibro è sicuramente a conoscenza di esercizi base come gli Stacchi da terra (in inglese "deadlift"), indispensabili per allenare soprattutto (ma non solo) glutei e quadricipiti. 
La corretta esecuzione di questo esercizio avviene con una posizione di partenza che vuole il bilanciere in linea con le tibie nella fase di stacco e ciò causa molto spesso abrasioni ed escoriazioni.

Da qui il motivo dei calzettoni: protezione. 


E se la protezione diventa anche un modo simpatico per farsi notare, beh... Perché no?

                                                                                                                                          
a cura di Valentina Contró