IL CUORE: IL MOTORE DELLA VITA

a cura del Dott. Ewan Thomas


Il cuore è l’organo principale dell’apparato circolatorio. Esso è un muscolo cavo che si contrae spontaneamente e ritmicamente e con tali contrazioni, attraverso un sistema di valvole, assicura la progressione del sangue all’intero organismo e ciò consente di portare a ciascuna cellula l’ossigeno e le sostanze nutritive di cui esso ha bisogno.
Esso è formato da 4 camere , 2 superiori, gli atri che accolgono il sangue di ritorno dalla piccola e grande circolazione e 2 inferiori, i ventricoli, che re immettono tale sangue in circolo. Ogni atrio, dopo la nascita, comunica soltanto con il ventricolo omolaterale e diviso da questo tramite una valvola.
Queste permettono al flusso sanguigno di fluire in un unico senso evitando quindi che il sangue presente nel ventricolo ritorni all’atrio. Queste sono la bicuspide o mitrale (detta così perché i primi anatomisti che la studiarono associarono la sua forma alla “mitra” il copricapo cerimoniale papale), che separa atrio e ventricolo sinistro e la tricuspide che separa atrio e ventricolo destro.

Per capire come tutto questo possa essere il motore della vita però dobbiamo fare alcune considerazioni preliminari.

dott. Ewan Thomas

Continua....