Torinowinterpark 2009: un successo di pubblico e di.... fitness!

Torino Winter Park 2009.
Il weekend del 9-11 gennaio ha visto l'oval lingotto di Torino riempirsi con oltre 75.000 presenze. Un grande successo, tenuto conto, per di più, delle avverse condizioni atmosferiche che fino al giovedì hanno portato nel capoluogo piemontese tantissima neve! Il dato perciò conferma Torino come un polo di attrazione per il fitness e lo sport in generale, sulla traccia delle Olimpiadi, Paralimpiadi e Universiadi invernali... . I tre giorni del festival hanno visto avvicendarsi 157 presenter nazionali e internazionali (tra cui Enrico Volpatto) suddivisi in undici palchi: "ho sempre notato grande affluenza, dice Volpatto, ed è stato un elemento molto positivo a mio parere, in quanto sta a significare la validità dei vari prodotti fitness quali ballo, danza ecc... e anche un'ottimizzazione dei palchi stessi, ordinati estesi il giusto e, non ultimo, ben pubblicizzati". Sono state presenti numerose federazioni sportive, tra tutte ottima impressione hanno destato quella della canoa e del canottaggio, così come quella del pattinaggio, inoltre anche la scherma ha avuto un ottimo bilancio con campioni affermati in pedana. Un ex-campione del mondo di pallavolo, Andrea Lcchetta, ha tenuto le fila del kids village, dedicato ai bambini e al puro divertimento. Spunti interessanti sono venuti dalle aree benessere, che con trattamenti innovativi hanno "rilassato" migliaia di persone nei tre giorni.Infine , a livello teorico da segnalare alcuni workshop tenuti da eminenti presenze del settore, sulle tecnologie appplicate in ambito sportivo, sulla nutrizione e sullo studio fisiologico. Al prossimo articolo per parlare di alcuni personaggi e dei palchi migliori.




pdf/download
A cura di Enrico Volpatto